lunedì 18 marzo 2013

Review Night Balm Kiko [Lip Care]




Buonasera a tutti,
la review di oggi riguarda un prodotto Kiko a mio parere molto utile, soprattutto durante la stagione invernale; si tratta del Night Balm, ossia un balsamo notturno indicato per le labbra screpolate.

Prima di parlarvi dettagliatamente di questo prodotto vi riporto qui di seguito l’INCI , la quantità di prodotto presente nella confezione e l’importo.

INCI: PENTAERYTHRITYL TETRAISOSTEARATE, ISOSTEARYL ISOSTEARATE, DIISOSTEARYL MALATE, POLYBUTENE, CERA ALBA, CERA MICROCRISTALLINA, POLYETHYLENE, AROMA, PARFUM, PVP/HEXADECENE COPOLYMER, TOCOPHERYL ACETATE, OCTYLDODECANOL, ANISE ALCOHOL, HELIANTHUS ANNUS SEED OIL, HYDROGENATED COCOGLYCERIDES.

QUANTITA’: 6,5 ml

PREZZO: 5.90€

Perfetto,ora possiamo iniziare con la review. Inizio subito dicendovi che è un prodotto davvero molto valido.
Ha una texture morbida e leggera che rende l’applicazione sulle labbra molto piacevole.
La cosa positiva di questo prodotto è che mantiene ciò che promette: effettivamente se si usa con costanza si può notare come fin dai primi giorni le labbra risultino davvero più morbide, idratate e prive di screpolature.


Un consiglio particolarmente prezioso che vorrei darvi è questo: USATE QUESTO BALSAMO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE LA NOTTE!
Ora molti di voi si chiederanno: “perché ce lo dice? C’è scritto che è un balsamo per la notte”
E’ vero,avete ragione. E’ scritto così. Però raramente noi umani seguiamo le indicazioni e il più delle volte facciamo di testa nostra. Potremmo benissimo utilizzare questo balsamo di notte e poi il giorno dopo portarlo con noi in borsa per utilizzarlo durante la giornata.
Meglio non farlo. Perché? Presto detto.  Il balsamo oltre ad essere morbido e leggero è anche particolarmente oleoso e questo crea sulle labbra un effetto “bocca unta”. Di notte poco ci importa, perché tanto dormiamo, durante il giorno però non è piacevole andare in giro con la bocca in queste condizioni.

Parliamo ora dell’aspetto negativo di questo prodotto: il packaging. Se lo notate, il più delle volte è sempre questo il problema di un prodotto.
Come potete vedere il balsamo è posto all’interno di un piccolo barattolino. A prima vista può sembrare una confezione graziosa e anche comoda da portare con sé durante il giorno. Purtroppo non è così per due motivi. Dal momento che la confezione è un barattolino si deve per forza prelevare il prodotto con le dita e picchiettarlo sulle labbra. Secondo me questo tipo di applicazione è alquanto scomoda  perché  non a tutti piace avere le dita oleose (anzi, credo proprio a nessuno) perciò il modo migliore per applicare il balsamo è utilizzare un pennellino. E questo ci porta al secondo motivo. Se viene usato un pennellino, risulta poi difficile togliere dalle setole l’effetto cremoso lasciato dal balsamo. Il mio consiglio comunque è di utilizzare un pennellino perché è la soluzione più comoda dopodiché di lavarlo, per una questione di pulizia e igiene ovviamente, e in futuro utilizzare sempre quello stesso applicatore per evitare di consumarne degli altri.


Tralasciando la questione packaging che, come avete visto, è facilmente risolvibile, questo balsamo della Kiko è un prodotto che vi consiglio di provare non solo durante la stagione fredda, quando le nostre labbra sono particolarmente sensibili, ma anche durante le altre stagioni dell’anno perché è importante avere sempre le labbra idratate, specialmente per chi utilizza maggiormente lucidalabbra e rossetti.

Io mi auguro, come sempre, che anche questa recensione vi sia stata utile.


Perdonateci se facciamo passare un po’ di tempo tra una review e l’altra ma oltre all’università e al lavoro c’è anche un’altra cosa di cui L8D ed io teniamo conto: l’efficacia del prodotto. Preferiamo sempre provare per un po’ i prodotti che vogliamo recensire proprio per darvi una review più dettagliata possibile. Ci sembrerebbe sciocco comprare un prodotto,utilizzarlo per pochi giorni e darvi un immediato parere.

Vi auguro una buona serata e una buona settimana.

Ciao a tutti


BlackCherry 






Nessun commento:

Posta un commento

About Author

Footer