lunedì 15 dicembre 2014

DRAW MY...EYES: Long Lasting Stick Eyeshadow Kiko [Make Up]





Ciao a tutti e bentornati sul blog.  La review di oggi sarà la prima di una nuova serie: le “review a quattro mani”. Si tratta di una categoria di recensioni scritte da Lady8Dark e me e tratteranno di un prodotto utilizzato da entrambe in modo che possiate avere due diversi pareri sullo stesso.

Inizieremo con un articolo piuttosto noto al pubblico: i long lasting stick eyeshadow di Kiko.
Il web è pieno di recensioni su questo prodotto che, a nostro parere, è uno dei più famosi di Kiko però, come dice appunto lo slogan del nostro blog, un’opinione in più può salvare da un acquisto sbagliato. Perciò un altro parere, positivo o negativo che sia, non può fare di certo male, soprattutto per chi non conosce o non ha mai provato questo ombretto in stick.

Prima di tutto postiamo, come sempre, qualche info utile direttamente dal sito Kiko.

“Ombretto in stick a tenuta estrema per un colore intenso e sfumabile.
La formula cremosa garantisce l'estrema sfumabilità del tratto immediatamente dopo l'applicazione.
Una volta fissato, il colore rimane uniforme e luminoso fino ad 8 ore, senza sbavature e senza striature.
Resistente all'acqua, Long Lasting Stick Eyeshadow regala splendide tonalità di colore puro e vibrante.
L'applicazione è semplice e confortevole grazie allo speciale stick dalla forma arrotondata e alla texture leggera e ultra-scorrevole.”

Quantità: 1.64g
Scadenza: 24m
Prezzo: 6.90€
32 Colorazioni d’impatto
Inci:



Delle 32 tonalità  disponibili, io ne possiedo solo 7:
-05 marrone rosato
-11 ottanio
-16 purple
-17 blu notte
-20 nero
-21 albicocca dorato
-28 avorio



I long lasting possono essere utlizzati da soli o come base per far risaltare e durare ancora di più l’ombretto. La loro miglior caratteristica è che si possono applicare e sfumare velocemente, pertanto possono essere utilizzati anche la mattina quando il tempo per truccarsi è limitato.

C’è chi sostiene che non sia consigliabile applicare il prodotto all’interno dell’occhio in quanto può arrossare, lacrimare o dare un senso di fastidio. Penso dipenda tutto dalla sensibilità dell’occhio. Pur essendo portatrice di lenti a contatto, io non ho riscontrato alcun problema.

Questo è dunque il mio punto di vista riguardo questo prodotto Kiko. Vi lascio ora alla seconda parte della review scritta da Lady8Dark. A te la parola, amica mia :)

Ringrazio BlackCherry per l'introduzione. Io purtroppo di questi ne ho provati solo due: il numero 09 e il 25 che ho regalato anche a mia madre e che non posso mostrarvi dato che il mio lo consumai a suo tempo -dimenticandomi peraltro di ricomprarlo- e quello regalato alla mia Genitrice causa uso assiduo è oramai consumato e quindi posso solamente mettervi la foto dello 09:



 


Il numero 09 quindi si presenta come un verde/azzurro molto particolare e brillante, adatto per un trucco serale o un pò più colorato rispetto ai toni neutri delle altre occasioni. Il numero 25 invece è un color marrone/beige, un pò brillantinato (e quindi non matt). Questo l'ho usato soprattutto di giorno dato che non fa un effetto super brillante e l'ho trovato adatto per quei giorni in cui volevo un trucco naturale ma con qualcosina in più rispetto al mio ombretto marrone/beige neutro e ovviamente matt.
Invece mia madre l'ha usato principalmente come base, andando ad applicare ombretti delle stesse tonalità o un pò più scuri e sfumandoli con un pennello per creare un effetto smokey molto semplice.
Che dire: durano moltissimo sulla palpebra e non hanno la tendenza immediata ad infilarsi nelle pieghette dell'occhio (anche se consiglio comunque l'uso di un primer), si sfumano molto facilmente anche se bisogna essere veloci dato che quando si asciugano è più difficile. Adatti sia all'uso con un ombretto sopra (e quindi per intensificare la base) sia da soli per un effetto semplice ma bello.

E con questa recensione è tutto. Vi aspettiamo per le prossime review a quattro mani!

BlackCherry & L8D

Nessun commento:

Posta un commento

About Author

Footer