venerdì 18 marzo 2016

Storia di una stella gialla - Sofia Celadon [Book]


Buonasera a tutti e bentornati sul blog. Oggi vorrei portare alla vostra attenzione un racconto che tratta uno dei periodi storici più drammatici dell'umanità.  
Il racconto si intitola "Storia di una stella gialla" ed è stato scritto da Sofia Celadon, una giovanissima autrice che ha già al suo attivo il primo romanzo di una saga fantasy dal titolo "Le cronache di Remen".

E' possibile leggere il racconto di Sofia al seguente indirizzo 
http://www.liberovolo.it/storia-stella-gialla/


A narrarci le atrocità subite dagli ebrei da parte dei nazisti è una stella di David, cucita su uno dei tanti pigiami a righe. 
Attraverso i suoi "occhi" percepiamo terrore, angoscia e perfino la sua incredulità di fronte ad un simile massacro.
La stella stessa infatti, si pone domande a cui non riesce a darsi risposta. 



"Come mai l’ha picchiato? "
"Che ha fatto di male questo mio nuovo padrone?"
"Come mai questi poveri uomini sono rinchiusi qui? "
"Perché devo vedere tutta questa sofferenza?"
"Perché mai trattare delle persone peggio delle bestie?"


Essa non comprende il motivo di tanta cattiveria soprattutto perchè le persone all'interno del campo di concentramento sono tutte diverse l'una dall'altra. Uomini, donne e bambini. Tutti diversi eppure tutti condannati. Una sola cosa li accomuna: la stella cucita sui loro pigiami. Ed è a quel punto che la nostra narratrice si pone la seguente domanda:


"Possibile che sia io la causa dei loro mali? Come mai? In 
fondo sono solo una comunissima stella gialla di David, cosa ho fatto di male? "



Un racconto intenso, toccante, ma soprattutto scritto con rispetto. L'autrice ha dimostrato molta cura nella scelta delle parole e non è facile considerando il tema altamente delicato. Davvero molto brava.

Vi segnalo inoltre, qualora foste interessati, la pagina facebook dell'autrice nella quale potete trovare anche le info relative al romanzo fantasy "Le cronache di Remen"



Vi auguro una buona serata. 

BlackCherry


Nessun commento:

Posta un commento

About Author

Footer